Le scritture sono “di casa”: pillole di grafologia

pillole di grafologia

Sono una grafologa che ama le scritture, l’arte, l’arredamento, le belle case

… e che ha compreso quanto sia importante circondarsi nella propria abitazione, di ciò che consideriamo bello, perché la “bellezza” deve far parte della nostra quotidianità, può rallegrare le nostre giornate, riesce a muovere le nostre emozioni più profonde ed ogni volta che volgiamo il nostro sguardo verso un oggetto o un dettaglio che gratifichi il nostro senso estetico, i nostri occhi saranno portati a guardare sempre in modo nuovo e diverso ciò che possediamo, anche se lo abbiamo accanto da tempo.

A me accade tutto questo soprattutto con le scritture, da cui non mi separo mai; sono le grafie dei miei amici, dei miei clienti, quelle che raccolgo in giro per il mondo, che mi vengono donate, gli scritti antichi che acquisto nei mercatini … ogni pezzo di carta scritto a mano, è per me un piccolo tesoro da conservare con amore e cura, perché riveste l’importante valenza di testimonianza “viva” di chi l’ha prodotta; alcune di queste le ho adibite ad elemento decorativo nella mia abitazione e nello spazio grafologico che utilizzo per ricevere i miei clienti.

Oggi, con mia grande soddisfazione, si sta riscoprendo l’importanza della scrittura manuale (non mi soffermo sui benefici connessi a tale attività) e stanno così nascendo giorno dopo giorno, nuove realtà professionali e ludiche legate all’utilizzo di carta e penna; questa straordinaria realtà, investe anche l’ambito di #interiordesign, di #homeinspiration, il #decorlovers (tutti # molto gettonati, per fare buona pace con social e tecnologia): non sono una grafologa del giurassico e sono anche io molto social! Tutto può e deve integrarsi con armonia e quindi …

Utilizzate disegni, scritture, grafie, sticker come elementi decorativi, renderete allegri ed originali i vostri spazi abitativi, lasciando campo libero a fantasia e creatività! I vostri ambienti si arricchiranno di nuovi complementi d’arredo, i vostri amici frequenteranno casa vostra con curiosità ed il vostro architetto si complimenterà con voi per aver ulteriormente personalizzato il vostro “nido” con un tocco scevro di banalità!

Continua a leggermi sul blog …