Grafologia

78 articoli

Scrivere in viaggio

Nelle sue memorie, Kazantzakis comunica l’emozione che si prova nel ritrovare inaspettatamente dei quaderni di scuola, scarabocchiati in una grafia che è cambiata pochissimo nonostante il passare degli anni. L’esperienza di trovarsi calati all’improvviso in un ricordo intatto, in cui la sensorialità si ravviva alla lettura di ogni frase – […]

L’alfabeto di Ildegarda

Medioevo, anno 1103, nasce da una ricca famiglia aristocratica della Renania, Ildegarda di Bingen, una delle poche donne che riuscì a penetrare  nell’universo artistico culturale del tempo, dominato fino ad allora esclusivamente da figure maschili. Entrata nel monastero benedettino di Disibodenberg, Ildegarda manifesta sin da subito attitudini e talenti fuori […]

Grafologia da sal-otto

Donne e professioni emergenti: la donna, per sua natura è più incline ai cambiamenti, affronta con maggiore entusiasmo le nuove imprese in cui lanciarsi, non teme le nuove avventure, è più abituata a dover ricominciare da capo … Va da sé che, complice la sempre maggior difficoltà nel posizionarsi in […]

Il filo grafico del dolore

L’espressione del dolore attraverso una grafia è un tema a cui avvicinarsi con estrema cautela perché seppur interessante, risulta estremamente delicato da trattare;  un risultato egregio di interpretazione in tal senso, ce lo offre uno studio di progettazione grafica di Bologna che ha preparato una suggestiva copertina per un numero […]